• Genere:commedia
  • Regia:Giorgia Farina
  • Sceneggiatura:Giorgia Farina, Fabio Bonifacci
  • Cast:Claudia Gerini, Cristiana Capotondi, Sabrina Impacciatore, Vinicio Marchioni, Marina Confalone, Corrado Farina, Antonella Attili, Tommaso Ramenghi, Adriano Chiaramida, Gaetano Aronica, Giovanni Martorana, Bruno Armando, Mimmo Mancini, Rori Quattrocchi, Giovanni Calcagno, Giacinto Ferro, Lollo Franco, Lucia Sardo, Fabio Frisenda
  • Distribuzione:01 Distribution
  • Produzione:Andrea Leone Films; in collaborazione con Rai Cinema
  • Durata:93
  • Nazione e Anno:Italia - 2013

Da oggi nelle sale arriva Amiche da morire, opera prima della giovane regista Giorgia Farina che, supportata da Raffaella e Andrea Leone, figli del più famoso Sergio, mette in scena una commedia brillante e sagace, capace di immettersi sul mercato cinematografico nazionale come una vera e propria novità.

Amiche da morire racconta la storia di tre donne molto diverse fra loro, che si ritrovano per caso coinvolte in un omicidio e con una refurtiva da dividere. Un “problema” non da poco. Sullo sfondo, una sperduta isoletta della Sicilia dove tutto è un po’ troppo indietro nel tempo: la mentalità, i costumi e le apparenze.

Accolta con plauso dalla critica ancor prima di approdare sul grande schermo per il pubblico, Amiche da morire è una black comedy che spicca nel panorama spesso piatto del cinema italiano, ancorato ai cliché tipici dell’ovvio. «Mi piacciono molto i film di genere – ha confessato la regista Farina -. Da subito con Fabio Bonifacci ci siamo detti di fare sì una commedia, ma che fosse diversa da quelle del panorama italiano». E, stando alla critica, pare davvero esserci riuscita la Farina.

La trama

Siamo in Sicilia, in una sparuta isoletta dove la tradizione regna ancora imperante e la modernità trova il suo scoglio più duro da affrontare. In una torrida estate, sull’isola si incrociano i destini di tre donne molto diverse fra loro: Gilda (Claudia Gerini), bella e provocante forestiera venuta dal Continente, che risiede ormai da anni nel paesino ed esercita il mestiere più antico del mondo; Olivia (Cristiana Capotondi), moglie giovane e perfettina, imbranata e credulona, ammirata da tutti per la sua idilliaca vita assieme al marito; e Crocetta (Sabrina Impacciatore), il brutto anatroccolo della situazione – della quale si vocifera addirittura porti jella a chiunque tenti di conquistarla – mortificata in un look anni 50 che le impone la mamma tradizionalista.

Una sera, per caso, le tre donne di trovano in spiaggia e scovano un rapinatore di banche. Accidentalmente l’uomo viene fatto fuori proprio dalle tre ragazze. Come se non bastasse, il ladro aveva con sé una refurtiva di ben 900mila euro. Ma Gilda, Crocetta e Olivia hanno un piano: nascondere il cadavere, aspettare qualche giorno, dopodiché dividersi i soldi e poi ognuna per la propria strada.

Peccato, però, che le cose non siano così semplici e che Nico Malachia (Vinicio Marchioni), commissario di polizia, sia convinto che le tre nascondano qualcosa….

Amiche da morire sarà in tutte le sale a partire da oggi, 7 marzo, distribuito da 01 Distribution e prodotto da Andrea Leone Films in collaborazione con Rai Cinema.