• Genere:Drammatico
  • Regia:Paul Greengrass
  • Sceneggiatura:Billy Ray
  • Cast:Tom Hanks, Catherine Keener, Michael Chernus, Max Martini, Chris Mulkey, Yul Vazquez, David Warshofsky, Corey Johnson, John Magaro, Angus MacInnes, San Shella, Mark Holden, Vincenzo Nicoli,Louis Mahoney, Gigi Raines, Barkhad Abdi
  • Distribuzione:Warner Bros.
  • Produzione:Michael De Luca Productions, Scott Rudin Productions
  • Durata:134 Min
  • Nazione e Anno:USA 2013

Quando il capitano Richard Phillips lascia la sua famiglia nel Vermont per prendere il comando della nave USA Maersk Alabama, non immagina cosa gli accadrà di lì a poco. La nave porta container, mentre si trova al largo delle coste della Somalia, in acque internazionali, viene attaccata dai pirati e Phillips viene rapito per richiedere un riscatto.

I pirati somali sono armati fino ai denti e disposti a tutto pur di avere i soldi, disperati nella loro necessità di cambiare vita, di fuggire dal proprio paese che gli offre solo fame e disprezzo. E Phillips può essere il loro passaporto fra la libertà.

Siamo nel 2009 quando la USA Maersk Alabama viene attaccata, e Captain Phillips – Attacco in mare aperto suona un po’ come un film che mira a definire i forti contrasti fra i due mondi e a sottolineare gli effetti collaterali della globalizzazione. La storia si incentra infatti sui due protagonisti: da una parte il capitano Phillips, e dall’altra Muse, il capo dei pirati somali; ognuno con le proprie ragioni, ognuno con la propria voglia di sopravvivere.

Oltre al bravissimo Tom Hanks, spiccano anche i pirati somali, attori non professionisti, che hanno egregiamente interpretato una difficile parte.