Colin Firth, attore vincitore del premio Oscar nel 2011 come Miglior attore per il film di Tom Hooper, Il discorso del re, farà parte del cast di Devil’s Knot, la pellicola di Atom Egoyan ispirata a un fatto di cronaca realmente accaduto negli Stati Uniti.

Il fatto cui s’ispira il film, in particolare, è ricordato come uno dei più sanguinosi di tutti i tempi ed è stato raccontato anche da Mara Leveritt nel libro Devil’s Knott – The true story of the West Memphis Three. Tre ragazzi, conosciuti come i West Memphis Three, i Tre di West Memphis, sono stati ritenuti colpevoli dell’assassinio di altri tre ragazzi durante un rito satanico. Due di essi, in particolare, sono stati condannati all’ergastolo; uno, invece, è stato condannato a morte. Le nuove analisi del Dna compiute durante il 2007, in particolare, hanno suscitato diversi dubbi sulla loro effettiva colpevolezza, fatto che ha consentito loro nel 2011 di essere rilasciati con una sorta di sospensione della pena dopo 20 anni trascorsi in carcere. La loro completa innocenza, tuttavia, non è stata ancora dimostrata.

A riportare la notizia della partecipazione di Colin Firth alle riprese di Devil’s Knot, in particolare, è il magazine Deadline, annunciando che il famoso attore interpreterà il ruolo di Ron Lax, l’investigatore privato assunto per svolgere le indagini relative alla difesa dei tre ragazzi.

Oltre a Colin Firth, comunque, nel cast del film Devil’s Knot di Atom Egoyan ci sarà anche un altro premio Oscar: Reese Witherspoon, nominata come Miglior attrice nel 2005 per il film Quando l’amore brucia l’anima di James Mangold.  Reese Witherspoon, in particolare, nel film Devil’s Knot di Atom Egoyan interpreterà Pam Hobbs, una delle tre vittime.

ph. Nicogenin