Il famoso regista italiano Dario Argento ritornerà sul grande schermo con l’ennesimo adattamento cinematografico di “Dracula” dell’autore Bram Stoker.

Il maestro dell’horror italiano, Dario Argento, dopo il tanto discusso film, “Giallo” per problemi legali intercorsi tra l’attore Adrien Brody e i produttori del film, cercherà di riconquistare il pubblico italiano con la sua personale versione del mitico personaggio dai denti aguzzi.

Il film sarà un horror in 3D, vera scoperta di questi ultimi anni e spesso sinonimo di successo al botteghino.

Le riprese del film, che verrà girato in lingua inglese, inizieranno il prossimo febbraio in Ungheria.

La pellicola, che potrà contare su un budget di circa 10 milioni di dollari, sarà co-prodottoa dall’italiana Multimedia Film di Roberto Di Girolamo e Gianni Paolucci, dalla francese Les Films de l’Astre e dal produttore spagnolo Enrique Cerezo.

Così il regista Dario Argento ha descritto il suo nuovo progetto:

“Il mio Dracula sarà un film pieno di sentimento perché Dracula è anche sentimentale. Dracula ama, odia con intensità, fascino e risoluzione, il che riflette il mio modo di fare cinema. Oltre a Dracula, ad affascinarmi è anche Mina, la donna che ama disperatamente più di ogni cosa e per la quale si sacrificherà”.

Dario Argento, negli ultimi anni, ha collezionato solo fallimenti al botteghino ed ha attirato molte critiche negative. Visto l’importante budget a disposizione, il maestro dell’horror italiano potrebbe riuscire a confezionare un ottimo prodotto cinematografico, anche se il soggetto è molto inflazionato.