• Genere:azione, avventura
  • Regia:Jon Chu
  • Sceneggiatura:Rhett Reese, Paul Wernick
  • Cast:Channing Tatum, Bruce Willis, Dwayne Johnson, Ray Stevenson, Adrianne Palicki, Ray Park, Jonathan Pryce, Arnold Vosloo, Elodie Yung, D.J. Cotrona, Lee Byung-hun
  • Distribuzione:Universal Pictures
  • Produzione:Hasbro
  • Durata:110 min
  • Nazione e Anno:USA 2013

Dopo il primo film G.I. Joe – La nascita dei Cobra, ecco arrivare al cinema anche G.I. Joe – La vendetta, sequel in 2D e 3D tutto sparatorie e rocambolesche avventure. I soldatini snodabili più famosi del mondo, prendono nuovamente vita in questo ennesimo episodio della serie, un film che di certo è stato pensato per un target adolescenziale ed infantile, così come connotato dall’assenza quasi patologica di sangue – pur essendoci morti a bizzeffe – e di parolacce.

Nonostante ciò, G.I. Joe – La vendetta è un film in cui sia grandi che piccini potranno godersi i loro eroi di plastica a stelle e strisce mentre combattono (e vincono, ovviamente…) contro i cattivi di turno. Protagonisti indiscussi ed azzeccatissimi della pellicola sono Channing Tatum e Bruce Willis, due super duri che non potevano che vestire un ruolo del genere, quasi cucito sulla pelle.

La trama

L’organizzazione terroristica internazionale dei Cobra sembra ormai essere un lontano ricordo. Ma le cose non stanno esattamente così. Il comandante Cobra, Zartan, misterioso assassino esperto di travestimenti, Storm Shadow e Firefly, mercenario spietato ed esperto in esplosivi, stanno per mettere in atto il loro diabolico piano, un piano che prevede uno scacco matto proprio ai G.I. Joe.

Zartan, sotto le mentite spoglie del presidente degli Stati Uniti, decide improvvisamente di terminare ogni tipo di operazione sostenuta dai  G.I. Joe, ed anzi, dopo averli accusati di alto tradimento, organizza una vera e propria trappola mortale: riuniti tutti gli agenti speciali  G.I. Joe in un unico luogo, ferra un improvviso attacco aereo, che termina con la morte di molti di loro.

Del gruppo dei G.I. Joe rimangono solo Roadblock, il mitragliere della squadra, Lady Jaye, agente sotto copertura, Silent Master (Snake Eyes), il misterioso e muto ninja, Jinx (Kimi Arashikage) e “Warrant Officer” Flint. I superstiti, stanchi e stremati dalla lunga fuga, non si danno per vinti.

Ma intanto la Casa Bianca è in mano ai perfidi Cobra, che hanno instaurato un vero e proprio regime del terrore, minacciando di fatto l’intero mondo con arsenali nucleari micidiali. L’intero paese e il resto del globo sono alla mercé dei Cobra, un nuovo ordine pronto a distruggere qualunque cosa o persona pur di ottenere il proprio tornaconto.

Ma i  G.I. Joe stanno per entrare in scena: la verità deve essere nota a tutti, perché nessuno di loro è mai stato un traditore della patria. Quasi inaspettatamente, il gruppo riceverà aiuto dal primo militare che, a suo tempo, entrò nel programma segreto da cui è poi nata la squadra speciale dei G.I. Joe. L’asso nella manica è il generale Joseph B. Colton, dal nome in codice “G.I. Joe”. Un nome, un programma.

Piccola curiosità. G.I. Joe – La vendetta è prodotto proprio dalla Hasbro, la stessa azienda di giocattoli che fin dagli anni 60 ha fabbricato i piccoli G.I. Joe, eroi americani e feticcio maschile del settore giochi contrapposto alla perfetta Barbie femminile.