Alessandro Piva è uno dei registi italiani attualmente più fertili, un regista che ha fatto anni e anni di gavetta, che ha girato documentari di ogni tipologia e che poi si è gettato nel mondo del cinema con “La capagira” riscuotendo un grande successo.

Alessandro Piva torna quest’anno con un nuovo film dal titolo “Henry”, un film che sarà disponibile nelle sale a partire dal 2 marzo 2012 e che promette davvero di essere una pellicola entusiasmante, una delle poche pellicole di fattura italiana capaci di offrire azione e suspense in modo davvero eccezionale.

Roma è lo scenario ideale per poliziotti, malavitosi meridionali, gang, droga e molto altro ancora, una girandola di personaggi tenebrosi e raccapriccianti che si inseguono minuto dopo minuto, si incontrano, si scontrano e cercano di distruggersi a vicenda. Roma è inghiottita dalle tenebre, è inghiottita dalle ombre della nostra follia e della nostra disperazione e spetta a due poliziotti portare avanti le indagini, due poliziotti troppo diversi l’uno dall’altro che dovranno trovare un punto d’incontro.

L’umorismo tipico dei migliori film noir compare finalmente anche in questa pellicola italiana, un umorismo che si offre alle spettatore come una sorta di filtro per osservare al meglio la realtà che ci circonda, un filtro che ci permette di penetrare anche negli angoli più oscuri delle città in cui viviamo per portarne alla luce tutto il marcio che lì dimora.

Inseguimenti, uccisioni, azione, incomprensioni, amore, sono solo alcuni degli elementi di una pellicola eccezionale che merita tutta la nostra attenzione. Alessandro Piva dimostra di avere un talento davvero intenso per questo genere di film, film che non hanno niente da invidiare alle trame dei thriller e dei polizieschi hollywoodiani.

  • Regia: Alessandro Piva
  • Sceneggiatura: Alessandro Piva
  • Attori: Carolina Crescentini, Claudio Gioè, Aurelien Gaya, Pietro De Silva, Paolo Sassanelli, Michele Riondino, Alfonso Santagata, Eriq Ebouaney, Dino Abbrescia, David Coco, Vito Facciolla, Max Mazzotta, Susy Laude, Roberta Fiorentini
  • Montaggio: Alessandro Piva
  • Produzione: Bianca Film, Seminal Film