Il Biglietto d’Oro è un riconoscimento offerto dall’Anec – Associazione Esercenti Cinema ai film più visti in Italia. Secondo il monitoraggio effettuato il film che è riusciti a vendere durante l’ultima stagione cinematografica 2010-2011 il maggior numero di biglietti è “Che bella giornata” seguito in seconda posizione da “La banda dei Babbi Natale” e in terza posizione “Harry Potter i doni della morte – Parte 2”.

La classifica dei film italiani più visti rimane invariata per le prime due posizione ma vede in terza posizione il film “Natale in Sudafrica”, anch’esso quindi premiato con il Biglietto d’Oro.

Oltre al Biglietto d’Oro vengono consegnate anche le Chiavi d’oro del successo a tutti i protagonisti principali dei film italiani che sono riusciti a classificarsi tra le prime tre posizioni nonché ai registi e agli sceneggiatori. Il Biglietto d’Oro viene consegnato anche alle tre case di distribuzione che sono riuscite complessivamente ad accaparrarsi il maggior numero di spettatori ossia a Medusa Film, Warner Bros e Universal.

Si aggiudicano la targa Anec Claudio Zanchi per i giovani artisti Massimiliano Bruno Sarah Felberbaum mentre il premio Agiscuola viene consegnato al film “Noi credevamo” di Mario Martone”. Il premio Fac viene assegnato a “Io sono Li” di Andrea Segre e il premio Giornale dello spettacolo alla giornalista Miriam Mauti.

Viene consegnato quest’anno anche un premio molto speciale a Fulvio Lucisano, un premio alla carriera per festeggiare i grandi successi ottenuti in tutti questi anni.