• Genere:drammatico, fantasy, avventura
  • Regia:Bryan Singer
  • Sceneggiatura:Dan Studney, Christopher McQuarrie
  • Cast:Ewan McGregor, Nicholas Hoult, Stanley Tucci, Warwick Davis, Bill Nighy, Ian McShane, Ewen Bremner, Eddie Marsan, Eleanor Tomlinson, John Kassir, Ralph Brown, Ben Daniels, Daniel Lapaine, Lee Boardman, Angus Barnett
  • Distribuzione:Warner Bros. Italia
  • Produzione:Legendary Pictures, New Line Cinema, Original Film
  • Durata:114 min
  • Nazione e Anno:USA 2013

L’epopea del genere fantasy non accenna ad esaurirsi nell’ambito cinematografico. Complici i successi del Signore degli Anelli, di Harry Potter e compagnia, Hollywood non poteva non spremere fino in fondo il genere arruolando volti e nomi noti per partorire pellicole sempre nuove. Arriva così da Oltreoceano Il cacciatore di giganti, un fantasy che spesso sfocia in favola ma che però non è riuscito a soddisfare completamente il pubblico americano: la partita giocata in casa, infatti, si è rivelata decisamente una sconfitta in termini di incassi al botteghino.

Lo scorso 28 marzo, Il cacciatore di giganti è arrivato anche in Italia dove – stando agli incassi del primo week end che ammontano ad oltre un milione di euro – è stato invece molto ben accolto, decisamente meglio rispetto a The Host, che non ha raggiunto neanche la metà dell’incasso de Il cacciatore di giganti.

La trama

Jack (Nicholas Hoult) è un giovane contadino sognatore. La sua vita cambia radicalmente quando conosce la bella e ribelle Isabella (Eleanor Tomlinson), principessa annoiata ed ansiosa di conoscere il mondo e di fare nuove esperienze. La loro è un storia singolare dove il plebeo incontra una ricca ed affascinate ragazza dal sangue blu e se ne innamora corrisposto. Ma il loro idillio amoroso è destinato presto a complicarsi.

Jack decide un giorno di servirsi dei suoi fagioli magici che, all’istante, generano una pianta enorme, che sconfina ben oltre le nuvole e che porta con sé Isabella. La ragazza si troverà così nella leggendaria Terra dei Giganti, rapita da un mondo del quale Jack aveva solo sentito raccontare nelle storie.

Ora che sono liberi di giungere sulla terra, i giganti ritornano violenti all’attacco, reclamando quelli che un tempo erano i loro territori oggi invasi dagli umani. La lotta è impari, ma occorre riscattare la propria terra e, soprattutto, salvare Isabella. Prende così parte ad una spedizione di salvataggio pronta a tutto pur di ristabilire un equilibrio. Con Jack vi saranno anche la guardia Elmont (Ewan McGregor) e l’infido consigliere Roderick (Stanley Tucci). Riuscirà il ragazzo a salvare il suo amore ed il regno? In un combattimento epico ai limiti fra i due mondi, Jack entrerà nella leggenda insieme con i suoi compagni d’avventure…

Il cacciatore di giganti è al cinema anche in 3D, un “artificio” assolutamente irrinunciabile quando si parla di film fantasy e che ha emozionato gli stessi protagonisti del film, Nicholas Hoult e Eleanor Tomlinson, che vedendosi sul grande schermo si sono detti molto emozionati, quasi increduli dinanzi alla potenza della realtà visiva offerta proprio dalle nuove tecnologie. Un motivo in più per correre al cinema a vedere Il cacciatore di giganti.