• Genere:Commedia
  • Regia:Peter Segal
  • Sceneggiatura:Tim Kelleher, Doug Ellin, Rodney Rothman
  • Cast:Robert De Niro, Sylvester Stallone, Kim Basinger, Alan Arkin, Jon Bernthal, Kevin Hart, Steffie Grote, Han Soto, Nicole Andrews, Paul Ben-Victor
  • Distribuzione:Warner Bros. Pictures Italia
  • Produzione:Callahan Filmworks, Gerber Pictures, Warner Bros.
  • Durata:113 Min
  • Nazione e Anno:USA 2013

Billy “The Kid” McDonnen e Henry “Razor” Sharp sono da sempre rivali e sul ring il loro antagonismo ha bruciato per anni. I pugni dei due pugili di Pittsburgh hanno fatto il giro del mondo perché il loro non era solo sport, ma una vera e propria questione personale.

Ognuno di loro ha battuto l’altro sul match, ma alla vigilia del terzo atto, quello in cui si sarebbe definito per sempre il vincitore, Razor lascia il mondo del pugilato senza spiegazioni, ma assestando un duro colpo alla carriera di entrambi. Siamo nel 1983.

2013. Sono passati trent’anni e Razor e The Kid sono rimasti negli annali della storia del pugilato, tanto che nessuno li ha mai dimenticati. Ed anzi, il manager di Bill, Dante Slate jr, sta lavorando ad un progetto che porterà la sfida fra i due boxers anche in videogioco. Bill viene quindi convocato nell’azienda produttrice del videogioco per registrare i movimenti del suo personaggio, non sapendo che quello stesso giorno anche Henry fosse presente per il medesimo scopo.

Dopo qualche battuta al vetriolo, i due se le danno di santa ragione. Ma qualcuno ha filmato quel match improvvisato e, in pochissimo tempo, il video messo in rete fa il picco di visualizzazioni e tutti non chiedono che una cosa soltanto: vedere di nuovo sul ring The Kid e Razor.

Il promoter di pugilato Dante Slate Jr pensa bene di cavalcare l’onda, chiedendo ai due pugili ormai in pensione di sfidarsi sul ring per il regolamento di conti finale. I due accettano, ma dovranno fare i conti non solo col passato, ma anche con le proprie problematiche personali e fisiche.

Il Grande Match è un film diretto da Peter Segal, che riporta in scena Robert De Niro e Sylvester Stallone a quasi vent’anni dalla loro ultima apparizione insieme in Cop Land (1997). Il film, che sarà nelle sale italiane a partire dal prossimo 9 gennaio 2014, in America è stato vietato ai minori di 13 anni.