Selezionato al 35° Festival di Toronto

 

    Vincitore dell’Amilcar della Giuria al Festival du Film Italien                                   de  Villerupt 2010

 

          Premio del pubblico al Festival di Nantes 2011

 

 La passione travolgente di due donne italiane a Buenos Aires. Lucia e Lea, le loro vite appese, i loro legami incerti.

 

 Due donne dalle attitudini opposte, in un viaggio iniziatico che le porterà letteralmente “alla fine del mondo”.

 

 Nella selvaggia immensità patagonica, alle prese con una barca malridotta e con i rispettivi segreti,ballando un tango che ribalta ruoli e convinzioni, riannoderanno i fili delle loro vite.

 

Una storia in cui lamore, nel bene e nel male, è maestro per tutti.