• Genere:Azione, Fantascienza, Avventura
  • Regia:J.J. Abrams
  • Sceneggiatura:Alex Kurtzman, Damon Lindelof, Roberto Orci
  • Cast:Chris Pine, Zachary Quinto, Zoe Saldana, Benedict Cumberbatch, Simon Pegg, Karl Urban, John Cho, Bruce Greenwood, Alice Eve, Anton Yelchin, Peter Weller, Nick Tarabay, Tom Archdeacon, Noel Clarke
  • Distribuzione:Universal Pictures
  • Produzione:Bad Robot, Kurtzman/Orci, Paramount Pictures
  • Durata:132 Min
  • Nazione e Anno:USA 2013

Arriva nelle sale l’atteso seguito della saga cinematografica dedita a Star Trek, Into Darkness – Star Trek. L’Enterprise sbarca nei cinema italiani il 12 giugno 2013, mentre in America l’hanno già visto praticamente tutti. Sequel del reboot del 2009, Into Darkness – Star Trek è la dodicesima pellicola dedicata alla indimenticata serie televisiva, attesissima in Italia, e che vede ancora una volta un brillante J.J. Abrams alla regia.

In questo nuovo episodio, quando l’Enterprise è chiamata a tornare a casa, l’equipaggio scopre una triste e tremenda verità: il mondo è in stato di crisi a causa di una forza terrificante presente all’interno dell’organizzazione che ha fatto esplodere la flotta e tutto ciò che essa rappresenta. La situazione è drammatica.

Il capitano Kirk, spinto da un conflitto personale, condurrà una caccia all’uomo in un mondo in piena guerra, dove suo intento sarà uno solo: catturare quella che è una vera  e propria arma umana di distruzione di massa. Intanto, mentre gli eroi dell’Enterprise continuano le loro prodezze, sempre in bilico fra la vita e la morte, tutte le relazioni e i sentimenti saranno messi a dura prova. E il capitano Kirk sarà pronto a tutto pur di difendere l’unica famiglia che abbia mai avuto: il suo equipaggio.

Nonostante le difficoltà nel trattare una trama e dei personaggi che hanno appassionato migliaia di persone, Into Darkness. Star Trek è stato molto apprezzato dalla critica, un film definito spettacolare e divertente, apprezzabile anche per coloro che non sono fan sfegatati della vecchia serie tv. E in questo caso il merito principale va, ovviamente, ad Abrams, che nonostante non sia proprio un appassionato di Star Trek, è riuscito a proporre una narrazione rinnovata ma piacevole, senza di fatto cancellare il passato. Abbondano le citazioni, gli oggetti e gli eventi presenti nella serie tv originale, che poi non fanno altro che rafforzare quel sottile fil rouge che collega passato e presente.

Into Darkness. Star Trek è un film che, ne siamo certi, coinvolgerà emotivamente i fan e che darà nuovo lustro – semmai ce ne fosse bisogno – ad una delle saghe più famose e celebrate degli ultimi decenni, sempre sulla cresta dell’onda in ogni suo passaggio, cinematografico, televisivo o “cartaceo” che sia. Perché quando si creano personaggi e storie senza tempo, allora si è certi che ogni volta sarà sempre un successo.