Stefano Chiantini è un regista che si sta facendo lentamente strada nei nostri cuori e che per questo 2012 ha deciso di offrici una favola moderna a tratti drammatica in modo intenso e a tratti invece davvero molto delicata, una favola che parla della solitudine che l’uomo è in grado di provare, una solitudine dalla quale è possibile uscire solo attraverso le meraviglie dell’amore.

Stefano Chiantini arriverà al cinema con questa nuova pellicola  dal titolo “Isole” l’11 maggio 2012, pellicola che vede tra i protagonisti Asia Argento, Ivan Franek, Anna Ferruzzo, Paolo Briguglia, Alessandro Tiberi.

Questa è la storia di tre solitudini, tre persone che vivono chiuse in se stesse, che arrivano ad incrociarsi, a scontrarsi ad incontrarsi. Una storia che è delicata ed intrigante allo stesso tempo e che si snoda nella meravigliosa cornice delle isole Tremiti, forse uno dei luoghi più belli e suggestivi che vi siano in Italia e che purtroppo è stato poco sfruttato dal punto di vista cinematografico.

C’è una giovane donna che ha perso la capacità di parlare a seguito di un grave trauma, c’è don Enzo che è il tutore di questa giovane donna e poi c’è Ivan, un immigrato che non ha più radici e che trova in questa donna una persona da amare, un amore che è fragile e minacciato, un amore che nasce già malato.

Ad interpretare la giovane donna ferita e fragile troviamo Asia Argento, un’attrice davvero molto amata dal pubblico italiano che sino ad oggi aveva però ricoperto dei ruoli molto più aggressivi e che in questa pellicola dimostra di avere un talento eccezionale anche per ruoli molto più fragili, dolci e raffinati.

  • Regia: Stefano Chiantini
  • Attori: Asia Argento, Ivan Franek, Anna Ferruzzo, Paolo Briguglia, Alessandro Tiberi
  • Produzione: Selvaggia Sada e Gianluca Arcopinto per OBRAZ FILM
  • Distribuzione: Gianluca Arcopinto e Marco Ledda per ZAROFF