L’attrice Jennifer Love Hewitt, protagonista della serie tv soprannaturale “Ghost Wisperer”, ha deciso di passare dietro la macchina da presa dirigendo la ghost story “Wait Till Helen Comes”.

Tratto da un romanzo di Sanchez Mandryk e sceneggiato da Mary Downing Hahn, il film racconta la storia di una famiglia che si trasferisce in una strana casa nel Maryland. L’abitazione era prima una chiesa ed è infestata da presenze oscure. Le bambine della famiglia incontreranno il fantasma di una giovane donna che si rivelerà non troppo amichevole verso i nuovi abitanti della casa.

Anche se il film segna il debutto alla regia dell’attrice, questo è da considerarsi solo per il grande schermo. Infatti, la Lewis ha già sperimentato la macchina da presa, dirigendo alcuni episodi della serie di cui era anche protagonista, “Ghost Whisperer”.

Il film sarà co-prodotto dalla stessa attrice, attraverso la sua casa di produzione, la Fedora Films, che si affiancherà alla Just Belive Pictures.

Le riprese del film dovrebbero iniziare la prossima estate.

Ancora non si conoscono gli attori che parteciperanno al film, ne se l’attrice stessa vi prenderà parte. Un’eventuale partecipazione di Jennifer Love Hewitt al film potrebbe rappresentare un nuovo slancio per la sua carriera artistica, soprattutto dopo la conclusione della serie tv che l’ha resa famosa.

Nel Frattempo, l’attrice Jennifer Love Hewitt ritornerà presto sul grande schermo con “Cafe”, un film drammatico diretto da Marc Erlbaum con Jamie Kennedy, Madeline Carroll, Daniel Eric Gold, Michaela McManus, Joel Garland, Hubbel Palmer, Cecelia Ann Birt, Katie Lowes, Adam Shapiro, Richard Short, Jennifer Merrill.