Sono molte le bond girl “durate” giusto quanto la proiezione  di un film  ma, Bérénice Marlohe, mezza francese e mezza asiatica, attrice e modella, protagonista del prossimo  episodio della saga di James Bond , Skyfall, nei cinema ad Ottobre,  ha una missione, quella di sfondare.
È bella, fisico da urlo, lunghi capelli scuri, occhi magnetici e tanta determinazione.
Nata a Parigi ma con origini multietniche, un quarto cambogiana, un quarto cinese e metà francese, proprio per le sue caratteristiche , ha avuto difficoltà ad avere delle parti nei film francesi. Troppo poco francese , ma molto asiatica. La sua determinazione l’ha però spinta , una volta saputo  che stavano cercando attori per  Skyfall, a mandare curriculum  agli indirizzi mail di tutto lo staff, finché l’addetto casting le ha risposto.
Dopo un primo provino , il secondo l’ha fatto con il regista Sam Mendes e la risposta è stata positiva.
Con  i 50 anni di 007, anche il film avrà delle innovazioni, una di queste è che il regista ne ha fatto un film che si avvicina ai film d’autore, la stessa Severine,il ruolo di Bérénice, non sarà più solo la donna sexy e fatale ma sarà anche misteriosa , un po’ complicata ,molto elegante e sfoggerà abiti ispirati agli anni 30 e 40 .
Aspettiamo l’autunno per vederla insieme a Daniel Craig e Javier Bordem.