I film horror che ruotano attorno a persone possedute dal demonio e alla pratica degli esorcismi sono da sempre dei film davvero molto apprezzati. Non si tratta in questi casi solo della voglia di assaporare una pellicola capace di dare adrenalina e di infondere paura ma anche della voglia di vedere da vicino delle pratiche che vengono messe in atto ogni giorno in ogni angolo del mondo, degli eventi a cui possiamo anche non credere ma che effettivamente attirano molto la nostra attenzione. Possiamo non credere in Dio, possiamo non credere nel Diavolo, possiamo non credere alla possibilità che un’entità invisibile si impossessi del nostro corpo e della nostra anima ma questi eventi ci fanno paura e proprio per questo motivo ne siamo attratti in modo intenso.

Tra i film horror di questa tipologia che sono più attesi per questa stagione troviamo sicuramente “L’altra faccia del diavolo”, film diretto da William Brent Bell che sarà disponibile nelle sale a partire dal 16 marzo 2012.

Questa è la storia di Isabella, una ragazza decisa a scoprire la verità sulla vita della madre. Venti anni prima infatti sua madre chiamò il 911 affermando di aver ucciso tre persone ma niente di ciò che è accaduto quella notte è veramente chiaro e trasparente nonostante la sua confessione.

Isabella va a trovare sua madre che si trova rinchiusa presso l’Ospedale Centrino per Maniaci Criminali, vuole capire infatti se è davvero matta, se davvero ha ucciso quelle persone volontariamente, se invece non sia possibile che sia stata posseduta dal demonio e che le sue azioni quindi non fossero dettate dalla sua volontà ma da qualche forza sovrannaturale immensa e impossibile da gestire.

Isabella si troverà così coinvolta in una serie di esorcismi, si immergerà in un mondo fatto di sofferenze ed atrocità, di male e violenza, di eventi impossibili anche solo da immaginare e scoprirà quanto il male possa essere radicato sulla terra e quanto sia difficile riuscire a stanarlo.

“L’altra faccia del diavolo” è una pellicola che si basa su fatti realmente accaduti e su racconti di esorcismi che sono stati realmente messi in atto. Non è un film semplice, non è un film che si fa digerire in modo leggero, non è un film per tutti. “L’altra faccia del diavolo”, è giusto sottolinearlo, non è stato approvato dal Vaticano.

  • Regia: William Brent Bell
  • Sceneggiatura: William Brent Bell, Matthew Peterman
  • Attori: Fernanda Andrade, Simon Quarterman, Evan Helmuth, Ionut Grama, Suzanne Crowley, Bonnie Morgan
  • Distribuzione: Universal Pictures