Liz Taylor, la donna dagli occhi viola, un mito della storia del cinema, rivivrà su gli schermi  e sarà  Lindsay Lohan, la “cattiva ragazza” a interpretarla. La somiglianza con il mito non è solo frutto del trucco ma anche il vitino da vespa  e gli eccessi la avvicinano. E poi lo sapete che la protagonista gira in libertà vigilata?
Lanciata bimba dalla Disney, poi segnata da un padre violento e profittatore  è stata coinvolta in vicende di alcool e droga con arresti commutati in  soggiorni di recupero , dichiarazioni di bisessualità, furti, foto non certo da far girare, feste e festini. A 26 anni , Lilo , avrà un ruolo importante  nel film di “Liz & Dick” di Lloyd Kramer, con il make up di Eryn Krueger Mekash e i costumi di Salvador Pérez. Ben 66 look sono stati usati per un film di 80 minuti. E i celebri gioielli di Liz, tra cui il diamante Krupp da 33 carati , sono stati realizzati in copia.
In scena va l’amore burrascoso della diva con Richard Burton, due volte sposati (dal 1964 al 1974 e dal 1975 al 1976)  e due volte divorziati.
Si incontrarono e innamorarono nel 1962, sul set di Cleopatra, lei la regina d’Egitto e lui Marc’Antonio. Fu una storia travolgente e plateale. Con litigi, botte, riappacificazioni, gioielli e fiumi di gin.
Un amore che a quei tempi era anche condannato perché entrambi erano sposati  e quindi sconvolsero la morale del pianeta.
Per diventare Liz , Lohan ha dovuto solo tingersi i capelli  di scuro, il resto veniva da se , a parte rispettare  i termini la libertà vigilata .