Il 27 febbraio a Los Angeles saranno consegnati gli ambitissimi Oscar. Sono state finalmente annunciate dal presidente dell’Academy of Motion Pictures and Arts le nomination all’83esima edizione degli Academy Awards.

A fare la parte del leone è stato il film storico inglese ”The King’s Speech” (”Il discorso del Re”), di Tom Hooper con Colin Firth, che ha ottenuto ben 12 nomination tra cui quella a miglior film, regia e attore protagonista. L’ultima opera dei fratelli Coen, ”True Grit” (”Grinta”), ha ottenuto 10 nomination, mentre il film sulla nascita di Facebook, The Social Network” , diretto da David Fincher, si aggiudica otto nomination tra cui miglior film, attore protagonista e regia. Stesse nomination anche per il film di Christopher Nolan con Leonardo di Caprio, “Inception”. A contendersi la statuetta di pellicola dell’anno, oltre ai titoli già citati, c’e’ anche “127 Hours” di Danny Boyle, “Black Swan” diretto da Darren Aronofsky con Natalie Portman, “The Fighter” di David O. Russell con Christian Bale, “The Kids Are All Right” di Lisa Cholodenko con Annette Bening e Julianne Moore, “Toy Story 3” e “Winter’s Bone” di Debra Granik.

I protagonisti delle nomination agli Oscar sembrano essere gli stessi dei Golden Globe. Solo il 27 febbraio si scopriranno se i pronostici dei Golden Globe erano veritieri!

 

 

Miglior film

Il Cigno Nero (Black Swan)

The Fighter

Inception

I Ragazzi Stanno Bene (The Kids are All Right)

Il Discorso del Re (The King’s Speech)

127 Ore (127 Hours)

The Social Network

Toy Story 3

Il Grinta (True Grit)

Winter’s Bone

 

Miglior regia

Il Cigno Nero – Darren Aronofsky

The Fighter – David O. Russell

Il Discorso del Re – Tom Hooper

The Social Network – David Fincher

Il Grinta – Joel Coen e Ethan Coen

Miglior attore protagonista

Javier Bardem – Biutiful

Jeff Bridges – Il Grinta

Jesse Eisenberg – The Social Network

Colin Firth – Il Discorso del Re

James Franco – 127 Ore

 

Miglior attrice protagonista

Annette Bening – I Ragazzi Stanno Bene

Nicole Kidman – Rabbit Hole

Natalie Portman – Il Cigno Nero

Michelle Williams – Blue Valentine

Jennifer Lawrence – Winter’s Bone

Miglior attore non protagonista

Christian Bale – The Fighter

John Hawkes – Winter’s Bone

Jeremy Renner – The Town

Mark Ruffalo – I Ragazzi Stanno Bene

Geoffrey Rush – Il Discorso del Re

 

Miglior attrice non protagonista

Amy Adams – The Fighter

Helena Bonham Carter – Il Discorso del Re

Melissa Leo – The Fighter

Hailee Steinfeld – Il Grinta

Jackie Weaver – Animal Kingdom

Miglior sceneggiatura originale

Another Year – scritto da Mike Leigh

The Fighter – scritto da Scott Silver, Paul Tamasy & Eric Johnson; storia di Keith Dorrington & Paul Tamasy & Eric Johnson

Inception – scritto da Christopher Nolan

I Ragazzi Stanno Bene – scritto da Lisa Cholodenko & Stuart Blumberg

Il Discorso del Re – scritto da David Seidler

 

Miglior sceneggiatura non originale

127 Ore – scritto da Danny Boyle & Simon Beaufoy

The Social Network – scritto da Aaron Sorkin

Toy Story 3 – scritto da Michael Arndt; storia di John Lasseter, Andrew Stanton e Lee Unkrich

Il Grinta – scritto da Joel Coen & Ethan Coen

Winter’s Bone – scritto da Debra Granik & Anne Rosellini

 

Miglior cartone animato

Dragon Trainer

The Illusionist

Toy Story 3

 

Miglior film straniero

Biutiful – Messico

Dogtooth – Grecia

In a Better World – Danimarca

Incendies – Canada

Outside the Law (Hors-la-loi) – Algeria

Miglior direzione della fotografia

Il Cigno Nero – Matthew Libatique

Inception – Wally Pfister

Il Discorso del Re – Danny Cohen

The Social Network – Jeff Cronenweth

Il Grinta – Roger Deakins

Migliori costumi

Alice in Wonderland – Colleen Atwood

Io Sono l’Amore – Antonella Cannarozzi

Il Discorso del Re – Jenny Beavan

The Tempest – Sandy Powell

Il Grinta – Mary Zophres

Miglior montaggio

Il Cigno Nero – Andrew Weisblum

The Fighter – Pamela Martin

Il Discorso del Re – Tariq Anwar

127 Ore – Jon Harris

The Social Network – Angus Wall e Kirk Baxter

Migliori musiche

Dragon Trainer – John Powell

Inception – Hans Zimmer

Il Discorso del Re – Alexandre Desplat

127 Ore – A.R. Rahman

The Social Network – Trent Reznor e Atticus Ross

Migliori effetti visivi

Alice in Wonderland – Ken Ralston, David Schaub, Carey Villegas and Sean Phillips

Harry Potter e i Doni della Morte: Parte I – Tim Burke, John Richardson, Christian Manz e Nicolas Aithadi

Hereafter – Michael Owens, Bryan Grill, Stephan Trojanski e Joe Farrell

Inception – Paul Franklin, Chris Corbould, Andrew Lockley e Peter Bebb

Iron Man 2 – Janek Sirrs, Ben Snow, Ged Wright e Daniel Sudick