Si è appena conclusa l’86esima edizione degli Oscar, il premio cinematografico fra i più prestigiosi del mondo. Grande emozione per una serata più movimentata del solito, dove Ellen De Generes ha saputo intrattenere i suoi spettatori e i suoi ospiti con una mirabolante presentazione. Grande emozione anche per l’Italia, che ha visto incoronare il suo La grande bellezza di Paolo Sorrentino come Miglior film straniero: un evento che non accadeva dal 1999.

Vincitore come Miglior film è stato 12 anni schiavo, mentre grande delusione porta a casa American Hustle, candidato a ben 10 nominations e che torna a casa a bocca asciutta, e soprattutto il divo Leonardo Di Caprio, che ancora una volta non riesce a portare a casa la statuetta come Miglior attore protagonista, che è andata, invece, a Matthew McConaughey. Ormai, in rete, si parla ancora di “maledizione Di Caprio”.

Ma vediamo assieme quali sono tutti i vincitori degli Oscar 2014:

Miglior film: 12 anni schiavo

Miglior regista: Alfonso Cuaron per Gravity

Miglior attore protagonista: Matthew McConaughey per Dallas Buyers Club

Miglior attrice protagonista: Cate Blanchett per Blue Jasmine

Miglior attore non protagonista: Jared Leto per Dallas Buyers Club

Miglior attrice non protagonista: Lupita Nyong’o per 12 anni schiavo

Miglior film d’animazione: Frozen

Miglior film straniero: La grande bellezza

Miglior sceneggiatura non originale: John Ridley per 12 anni schiavo

Miglior sceneggiatura originale: Spike Jonze per Her

Miglior colonna sonora originale: Gravity

Miglior canzone originale: “Let it Go” da Frozen

Miglior montaggio: Gravity

Miglior scenografia: Il grande Gatsby

Miglior trucco: Dallas Buyers Club

Miglior fotografia: Emmanuel Lubezki per Gravity

Migliori costumi: Il Grande Gatsby

Miglior montaggio sonoro: Gravity

Miglior missaggio sonoro: Gravity

Migliori effetti visivi: Gravity

Miglior documentario: 20 Feet from Stardom

Miglior cortometraggio documentario: The Lady in Number 6: Music Saved My Life

Miglior cortometraggio d’animazione: Mr. Hublot

Miglior cortometraggio: Helium

Siete d’accordo con le scelte dell’Academy?

(fonte foto: panorama.it)