La tragica morte di Paul Walker, star di Fast & Furious, ci ha lasciati tutti senza parole. A quasi una settimana dalla sua dipartita, la Universal Pictures, la casa di produzione del film che l’ha reso famoso, ha deciso di pubblicare sul proprio canale YouTube un video tributo alla memoria dell’attore. Inoltre ha comunicato ufficialmente la sospensione della produzione per il settimo episodio di Fast & Furious.

Nel video tributo, Walker e Brian O’Conner, l’agente infiltrato nel mondo delle corse clandestine interpretato dall’attore, si confondo uno con l’altro: è stato infatti questo il personaggio che gli ha donato la celebrità in tutto il mondo con una saga completamente dedicata ai motori. E, ironia della sorte, è stata proprio l’alta velocità a causare l’incidente che lo ha ucciso.

Intanto, mentre ancora si decide la data dei funerali, la famiglia di Walker ha espressamente richiesto che non vengano offerti fiori o altri doni, ma di fare una donazione alla Reach Out WorldWide, associazione fondata dall’attore che perora cause benefiche. La Universal Pictures ha da poco lanciato in vendita la versione home video di Fast & Furious 6 e ha deciso che una parte degli incassi andrà alla ROWW di Walker.

Se volete conoscere meglio l’associazione fondata dall’attore hollywoodiano, collegatevi al sito Roww.org. Di seguito, invece, il vide tributo alla memoria realizzato dalla Universal Pictures per salutare Paul Walker.