Il famoso regista Guillermo del Toro inizierà, entro la fine dell’anno, la produzione del suo nuovo film su “Pinocchio”, il noto personaggio creato da Carlo Collodi.

Il film, che sarà realizzato in stop motion e in 3D, si baserà sulla versione della storia illustrata nel 2002 da Gris Grimly.

La pellicola sarà diretta dallo stesso Gris Grimly insieme a Mark Gustafson. La colonna sonora è affidata al musicista Nick Cave, mentre McKinnon e Saunders, produttori di “Fantastic Mr. Fox”, si occuperanno della tecnica stop-motion.

Da molti anni, ormai, Del Toro aveva espresso il desiderio di fare un film su “Pinocchio”, perché secondo il regista-produttore:

“E’ uno di quei grandi personaggi che grazie alla propria purezza e innocenza riesce a sopravvivere in uno scenario oscuro di ladri e mascalzoni, emergendo dall’oscurità con l’anima intatta».

A differenza degli altri film sul famoso burattino, dalla classica versione Disney a quello con Roberto Benigni, Del Toro prediligerà toni molto dark e alla nuova tecnologia del 3D affiancherà la più tradizionale stop-motion per creare un nuovo tipo di animazione.

Così del Toro ha descritto il suo progetto:

“È necessario che ci siano elementi dark in qualunque fiaba, o lavoro narrativo per bambini: è una cosa che i Fratelli Grimm, Hans Christian Andersen e Walt Disney capivano. Noi tendiamo a parlare di prodotti “Disneyficati” quando ci riferiamo a prodotti edulcorati, ma la gente dimentica quanto siano inquietanti e potenti i migliori cartoon della Disney, incluso Pinocchio. Noi presenteremo un Pinocchio più fedele al romanzo di Collodi.Sarà più surreale e dark di qualsiasi adattamento precedente”.