[youtube W93zSj_X_-o]
Tratto da una storia vera, Roba da matti è il nuovo film del regista Enrico Pitzianti: giungerà nelle sale cinematografiche del nostro Paese il prossimo 16 marzo 2012 per raccontare la storia di Casamatta e dei suoi 8 abitanti, affetti da disagio mentale.

Roba da matti, si concentra quindi sul tema delle strutture assistenziali rivolte alle persone affette da disagi mentali e mostra indirettamente i vantaggi che Casamatta, una residenza socio-assistenziale sita in Sardegna, a Quartu Sant’Elena, ha ottenuto nell’arco dei suoi 17 anni di vita sulle persone che la abitano.

Gli otto protagonisti, e non solo, di Roba da matti del regista Enrico Pitzianti hanno vissuto in questi anni con il sostegno e le cure degli operatori che hanno diviso con loro le giornate e le nottate all’interno di una struttura considerata all’avanguardia non solo nel panorama nazionale, ma anche in quello internazionale. Casamatta, infatti, a differenza delle strutture tradizionali rivolte alle persone affette da disagio mentale è considerata un luogo all’interno del quale chi vi abita può aspirare a condurre in futuro una vita normale.

Enrico Pitzianti, con il suo documentario Roba da matti, è intervenuto per dar voce a un grande problema cui si trovano a far fronte gli otto abitanti e gli operatori di Casamatta. Le spese, infatti, nel corso degli anni sono aumentate e il proprietario della residenza non ha intenzione di rinnovare il contratto d’affitto giunto a scadenza. Presto Casamatta chiuderà ma tutti sono decisi a trovare una soluzione; prima fra tutti Gisella Trincas, sorella di una delle ospiti e presidente dell’associazione Asarp Casamatta.

  • Titolo: Roba da matti
  • Anno: 2012
  • Durata: 80′
  • Regia: Enrico Pitzianti
  • Genere: documentario
  • Soggetto: Enrico Pitzianti
  • Sceneggiatura: Enrico Pitzianti
  • Casa di produzione: Eia Film soc. coop.
  • Distribuzione: Eia Film soc. coop.
  • Uscita: 16 marzo 2012
  • Sito: Robadamattifilm.com