Guy Ritchie è un famoso regista, famoso non solo in realtà per i suoi film ma anche per aver sposato Madonna e aver avuto con lei un figlio, Rocco. La carriera di Guy Ritchie ha avuto i suoi alti e bassi, i suoi momenti di grande successo ma anche i momenti di oscurità, ma oggi Guy Ritchie può essere considerato un regista eccezionale. Dopo l’iniziale successo del film “Snatch – Lo strappo”, film interpretato niente meno che da Brad Pitt, Guy Ritchie scopre l’insuccesso con la pellicola “Travolti dal destino” in cui recitava anche Madonna, un vero e proprio flop. In seguito dirige “Gamekeeper” e “RockNRolla”, due film di successo che redimono finalmente il suo nome. È però con il film sul personaggio di Sherlock Holmes che riesce finalmente ad arrivare ad un pubblico sempre più vasto.

Guy Ritchie torna il 16 dicembre 2011 in tutte le sale cinematografiche con un nuovo episodio di Sherlock Holmes, un film che riuscirà sicuramente a riscuotere il successo del precedente. Stiamo parlando dell’atteso “Sherlock Holmes – Gioco di ombre” nel cui cast troviamo Robert Downey Jr. e Jude Law oltre a Affif Ben Badra, Stephen Fry, Jared Harris, William Houston, Geraldine James, Gilles Lellouche, Eddie Marsan, Rachel McAdams, Noomi Rapace e Kelly Reilly.

Sherlock Holmes è sempre stato l’uomo più astuto di tutti, quello capace di trovare una soluzione ad ogni dilemma e ad ogni omicidio, quello più furbo ed intelligente. La situazione però oggi è cambiata, Sherlock Holmes non è più solo. Il Professor Moriarty è infatti un uomo altrettanto furbo, intelligente e astuto di lui anche se può essere considerato la reincarnazione del male, un uomo privo di coscienza infatti e di scrupoli.

C’è lo zampino del Professor Moriarty nell’omicidio del Principe d’Austria, omicidio che in realtà viene scambiato dalle forze dell’ordine per un suicidio ma di cui Sherlock ha ormai già capito tutto. Nonostante Sherlock abbia capito quello che sta accadendo il Professor Moriarty è davvero astuto e mette in scena un intrigato puzzle sinistro e pauroso per metterlo in difficoltà.

Sherlock, il suo fidato amico Watson e una cartomante appena conosciuta si troveranno così a dover viaggiare in giro per tutta l’Europa per cercare di bloccare i piani del Professor Moriarty, piani che se messi in atto potrebbero cambiare per sempre la storia del mondo intero.