• Genere:Drammatico
  • Regia:Ralph Nelson
  • Durata:114'
  • Nazione e Anno:USA 1970

Il film non è memorabile ma è il primo che ha mano pesante nella descrizione delle logiche militari usate contro i nativi americani.

Per vendicare l’agguato a una pattuglia viene distrutta una tribù di indiani.

Kathy, “liberata” dai soldati dopo due anni trascorsi in una tribù di Cheyennes che l’avevano rapita, ha imparato a capire le ragioni degli indiani. Viene organizzata una spedizione per distruggere definitivamente il villaggio; la missione è portata a termine con ferocia, nonostante i tentativi di dialogo del capo Lupo Pezzato.

Un giovane soldato innamorato di Kathy si rifiuta di eseguire gli ordini e finisce in catene. Film che ebbe notevole impatto all’epoca, per la sua posizione dichiaratamente filo-indiana; leggibile anche come denuncia figurata della guerra in Vietnam. Ma non è tra i migliori western del periodo, anche se il massacro finale ha ancor oggi il suo impatto.