• Genere:Commedia
  • Regia:Seth MacFarlane
  • Sceneggiatura:Seth MacFarlane, Alec Sulkin, Wellesley Wild
  • Cast:Mila Kunis, Mark Wahlberg, Patrick Warburton, Laura Vandervoort, Seth MacFarlane, Joel McHale, Giovanni Ribisi, Jessica Stroup, Melissa Ordway, Aedin Mincks
  • Distribuzione:Universal Pictures
  • Produzione:Media Rights Capital, Stuber Productions, Universal Pictures
  • Durata:106 Minuti
  • Nazione e Anno:USA 2012

Chi non si è mai fatto qualche risata guardando i Griffin ?!
Bene il loro stesso creatore, Seth MacFarlane, ha pensato bene di girare un lungometraggio con attori in carne e ossa che si promette di ripescare quel tipo di umorismo innestandolo però su una situazione ancora più paradossale.

Immaginate un bambino, John Bennett, molto affezionato al suo orsacchiotto di pezza, Ted.
Il bambino non ha molti amici e il suo unico vero ed inseparabile compagno di giochi è il suo orsacchiotto  di pezza Ted. Talmente è attaccato a Ted che nel giorno di Natale esprime il desiderio che il suo orso di peluche diventi vero.

E in certi casi … Babbo Natale fa i miracoli, Ted diventa vivo, e tiene compagnia a John lungo tutta la sua infanzia e adolescenza, i due diventano così inseparabili…

Anche durante l’età adulta Ted e John rimangono inseparabili, cresce con lui e diventa un orsacchiotto di pezza volgare, alcolizzato, drogato e sgradevole ma i due sono sempre più legati. I problemi cominceranno a sorgere solo quando John trova l’amore e Ted diventa un ostacolo per la vita della coppia e gli viene richiesto di andare a vivere da solo…

Ovviamente Ted, cui nella versione originale presta la voce lo stesso Seth MacFarlane, realizzato in CGI è la vera star del film ma anche Mark Wahlberg, nella parte di John, rivela una grande verve comica e funziona alla grande come spalla di Ted. A completare il cast la splendida Mila Kunis nella parte della fidanzata di John.

 

Un vero successo negli Usa e siamo assolutamente certi che ne avrà altrettanto nelle nostre sale. Dall’autore dei Griffin e American Dad, Seth MacFarlane, arriva una commedia sull’immaturità e l’amicizia, con l’orsacchiottone più ribaldo, simpatico e mattoide della storia del cinema.