Giovanni Vernia, meglio conosciuto come Jonny Groove, è un attore comico ormai diventato famosissimo grazie al programma televisivo Zelig, programma dal quale negli ultimi anni hanno visto la luce alcuni dei più importanti attori comici italiani. Il suo personaggio ha ammaliato tutti per la semplicità con cui riesce a deridere quella fetta dei giovani di oggi la cui vita gira solo ed esclusivamente attorno alle discoteche, a deridere  lo stile di vita di coloro che amano la notte e tutte le opportunità di divertimento che offre.

Giovanni Vernia ha deciso di portare il suo personaggio anche sul grande schermo ed arriva infatti il 9 marzo 2012 in tutte le sale il film “Ti stimo fratello” diretto da Paolo Uzzi e lo stesso Giovanni Vernia. Ovviamente Giovanni Vernia ha anche collaborato alla stesura della sceneggiatura.

Giovanni è un ingegnere elettronico con un lavoro fisso, una nuova fidanzata e una vita piuttosto tranquilla. Un giorno però gli telefona suo padre dicendogli che sta per arrivare suo fratello gemello Jonny. Il padre infatti ha chiesto a Jonny di tentare di sostenere l’esame orale per entrare anche lui nel corpo della Guardia di Finanza e Jonny ha bisogno di un posto dove stare per qualche giorno.

Giovanni e Jonny sono gemelli, è vero, ma non si sono mai viste due persone tanto diverse l’una dall’altra. Jonny infatti non è può certo dirsi un tipo sveglio, non è certo una persona capace di cogliere al volo ciò che le altre persone stanno cercando di comunicargli, e di certo non si può dire che sia un tipo tranquillo. Jonny ama vestire in modo eccentrico, occhiali da sole anche di notte e pantaloni pezzati come il manto di una mucca, e ama andare a ballare la house.

In poco tempo Jonny riesce a farsi notare per la sua intraprendenza e dopotutto anche la vita di Giovanni riesce proprio grazie a lui a diventare migliore.

Si tratta di un film comico davvero divertente, di un film che lascia comunque anche una morale dietro di sé, di un film infine che merita la nostra attenzione anche per l’originalità con cui è stato costruito. Guardandolo infatti si ha l’impressione non di avere davanti due diversi personaggi bensì le due personalità che convivono in Giovanni Vernia, da un lato quindi il Giovanni di tutti i giorni e dall’altro lato il Jonny che viene fuori quando si trova sul palcoscenico.

  • Regia: Paolo Uzzi, Giovanni Vernia
  • Sceneggiatura: Giovanni Vernia, Paolo Uzzi, Michele Pellegrini, Francesco Cenni
  • Attori: Giovanni Vernia, Maurizio Micheli, Susy Laude, Carmela Vincenti, Stella Egitto, Diego Abatantuono, Bebo Storti, Massimo Olcese, Paolo Sassanelli
  • Produzione: Colorado Film, Warner Bros. Italia
  • Distribuzione: Warner Bros. Italia