Aperto il 6 Settembre per conbtinuare  fino al  16 settembre 2012,è tornato puntualmente il Toronto International Film Fedstival,uno dei più importanti festival cinematografici del mondo che quest’anno è stato inaugurato da Looper, thriller fantascientifico diretto da Rian Johnson che vede Bruce Willis (alternato a Joseph Gordon-Levitt) interpretare un uomo con la straordinaria capacità di viaggiare nel tempo. A seguire, una serie di titoli di eccellente qualità suddivisi in diverse rassegne, molti attesi con trepidazione da un bel po’ di tempo: da “Anna Karenina” con Keira Knightley e Joe Wright; “Quartet”, il debutto di Dustin Hoffman alla regia; i film internazionali – già presenti a Cannes – come gli italiani “Reality”(Matteo Garrone), “Venuto al mondo” (Sergio Castellitto)e la “Bella Addormentata” (Marco Bellocchio); il francese “Rust and Bone” (Jacques Audiard), “Cloud Atlas” dei fratelli Wachowski, “Argo” di Ben Affleck, “In The House” di Francois Ozon, “The Silver Linings Playbook” di David O’ Russell e “End Of Watch” di David Ayer. Anteprima mondiale anche per il dickensiano “Grandi speranze” di Mike Newell, interpretato dalle star Ralph Fiennes, Helena Bonham Carter e Jeremy Irvine, per il (pare) originalissimo “Hyde Park on Hudson”, con Bill Murray nei panni di Roosevelt, e il singolare “L’orlo argenteo delle nuvole”, storia d’amore tra due squilibrati con le fattezze angeliche di Bradley Cooper e Jennifer Lawrence.
La kermesse di quest’anno – definita da molti ‘Toronto asso pigliatutto’ – è più ricca che mai: ben 17 proiezioni nella sezione Gala e 45 in Special Presentations, incluse 38 anteprime mondiali.
Molte e davvero interessanti, inoltre, le rassegne e le sezioni interne al festival come Midnight Madness dedicata all’horror, fantasy e film di genere (che presenterà “Aftershock”, “Dredd” e “Lord of Salem”), TIFF Kids International, Canada First, Next Wave e tanto altro. Il programma completo si trova nella pagina ufficiale della manifestazione.

Riscuotendo ad ogni nuova edizione sempre maggior successo di pubblico e critica, il TIFF si è affermato come un festival competente e pragmatico ma anche altamente suggestivo: anteprime mondiali, galà imperdibili, feste ed eventi che per dieci giorni riempiono di celebrities, vip e colore la città. Turbamenti e fasti saranno infine garantiti dalla presenza di Penelope Cruz (portata da Castellitto) e dalle vampire di “Byzanthium” del regista Neil Jordan.

La manifestazione ha avuto inizio nel 1976 al Windsor Arms Hotel di Toronto come un compendio dei migliori festival nel mondo (il “Festival dei festival”), ma negli anni si è evoluta in maniera totalmente autonoma divenendo un punto di riferimento di enorme importanza sia per i cinefili sia per le produzioni di Hollywood (nonché il mercato cinematografico in genere.)

In tutto 62 opere in anteprima in un ben calibrato mix tra opere commerciali, vip, cinema indipendente, cult movie ed autori impegnati.

…Il cinema vi aspetta a Toronto!