• Genere:Commedia
  • Regia:Paolo Genovese
  • Sceneggiatura:Paolo Genovese
  • Cast:Marco Giallini, Anna Foglietta, Vittoria Puccini, Claudia Gerini, Vinicio Marchioni, Laura Adriani, Daniele Liotti, Alessandro Gassman, Edoardo Leo, Giulia Bevilacqua, Dario Bandiera, Maurizio Mattioli, Alessia Barela, Antonio Manzini, Paolo Calabresi, Francesca Apolloni, Michela Andreozzi, Gian Marco Tognazzi, Lucia Ocone
  • Distribuzione:Medusa Film
  • Produzione:Una produzione MEDUSA FILM realizzata da LOTUS PRODUCTION
  • Durata:120 Min
  • Nazione e Anno:Italia 2014

Francesco Tamarelli è uno psicologo di mezza età che ha cresciuto da solo le sue tre figlie. Marta, la più grande, è una bella libraria che però si innamora sempre dell’uomo sbagliato. Sara, invece, è una vulcanica ragazza gay che viene puntualmente lasciata dalle sue fidanzate quando le cose si fanno serie; per questo motivo si trova in crisi di identità e decide di diventare etero. Emma, infine, è la piccola di casa: ha solo 18 anni e sta per fare la maturità, ma intanto intrattiene una relazione con Alessandro, un cinquantenne sposato con Claudia.

Come se non bastasse, a complicare le cose c’è il fatto che Claudia è l’amore segreto di Francesco: lui la incontra tutti i giorni, sempre alla stessa ora e allo stesso posto; ne è innamorato, ma non ha mai osato neanche rivolgerle la parola. E non sa – almeno non ancora – che lui è il padre della ragazzina che ha irretito il marito.

Marco Giallini è il protagonista de Tutta colpa di Freud, una commedia divertente che vede un padre in crisi con tre figlie bizzarre ed impegnative: Vittoria Puccini, Anna Foglietta e Laura Adriani. La regia del film, così come la sceneggiatura sono di Paolo Genovese, ma il soggetto è stato pensato in tandem con Leonardo Pieraccioni.

Nel cast de Tutta colpa di Freud troviamo anche Claudia Gerini, Vinicio Marchioni, Daniele Liotti, Alessandro Gassman, Edoardo Leo, Giulia Bevilacqua, Dario Bandiera, Maurizio Mattioli, Alessia Barela, Antonio Manzini, Paolo Calabresi, Francesca Apolloni, Michela Andreozzi, Gian Marco Tognazzi e Lucia Ocone.